Posts made in April, 2017


La rassegna “Il Coraggio è Donna” si apre con Giusy La Piana e offre la possibilità al territorio di acquisire testimonianze di vita, professionali e culturali di donne del territorio che con coraggio, tenacia e talento si distinguono ogni giorno in diversi ambiti

giusy la pianaGiornalista e scrittrice, è autrice di saggi, testi teatrali, televisivi e musicali., Giusy La Piana è specializzata in Scienze criminologico-forensi, Psicologia investigativa, giudiziaria e penitenziaria. Criminologa della Società Italiana di Criminologia, ha condotto ricerche su cultura, scrittura e strategie di comunicazione mafiosa.

Read More

Proseguono le serate della rassegna “Jazz & Birra”, con i Ramagu. Una serata che ci porterà attraverso un repertorio che va dai classici standard Jazz fino alle contaminazioni del Latin Jazz, con brani di Cedar Walton, Herbie Hancock, Kenny Garrett, Tito Puente e a seguire, jam session. In formazione:

Orazio Maugeri, sax
Riccardo Randisi, piano
Guna Sergio Cammalleri, percussioni

Direzione artistica, Giacomo Tantillo.

Orazio MaugeriOrazio Maugeri, sassofonista siciliano nato a Catania nel 1964, ha conseguito il diploma di clarinetto nel 1984 al Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” di Palermo. Vanta una vasta attività concertistica e discografica con musicisti italiani e stranieri, dalla musica Jazz alla musica Etnica, dalla musica d’Autore alla musica Contemporanea. Nel 1982 è 1° Sax Alto nella Reinhardt Jazz Studio di Palermo diretta da Claudio Lo Cascio. Dal 1983 al 1986 svolge attività concertistica con la Brass Group Big Band (attualmente chiamata Orchestra Jazz Siciliana), Paolo Lepore, Archie Sheep, Mel Lewis, Sam Rivers, Ernie Wilkins, Tony Vella, Toshiko Akijoshi, Gil Evans e Bob Brookmeyer. Nel 1987 partecipa al festival Umbria Jazz ’87 con la band latin-jazz “Guna Band” e nel 1988 collabora con Carla Bley e Steve Swallow partecipando (in giugno) al Festival Internazionale del Jazz di Sanremo. (continua)

Riccardo RandisiIl Maestro R. Randisi ha effettuato più di 500 concerti come pianista per conto delle seguenti associazioni:
– Amici della Musica di: Palermo, Vittoria, Castelvetrano, Bari, Taranto, Termini Imerese, Brass Group di Palermo, Messina, Agrigento, Teatro Massimo di Palermo e Bellini di Catania.
– Nel 1997 in occasione della visita a Palermo del presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, Il Maestro R. Randisi si è esibito presso il Centro Paolo Borsellino dirigendo il coro dei ragazzi del centro.
– Nel 1999 con decreto del 9/3/99 Il Maestro R. Randisi è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica per meriti musicali (continua)

Guna Sergio CammalleriSergio Cammalleri in arte “Guna”, è nato a Palermo nel 1961 e  si dedica fin da giovanissimo alle percussioni. Studia con continuità seguendo la strada di grandi maestri come Los Papines, Airto Moreira, Ray Mantilla, Steve Thorthon, affascinato da tutte le migliori combinazioni che nella fusione tra il jazz e le sonorità latine sono state realizzate. Si avventura quindi con decisione al ritmo latino. Forma con Alfonso Viera il “Brasilian Samba Sound”.  E’ ospite dell’orchestra della Nato durante i tour che questa effettua in Sicilia. Partecipa a numerosi workshop con Steve Grossman e si esibisce in varie occasioni con il suo maestro Ray Mantilla. Nel 1985 costituisce la “Guna’s Band” coinvolgendo buona parte dei musicisti più rappresentativi dell’isola (Diego Spitaleri, Riccardo Lo Bue, Paolo Mappa, Giuseppe Bellanca, Orazio Maugeri, Stefano D’Anna, Elvio Ghigliordini, Gianni Gebbia, Marvi La Spina, Salvatore Pizzurro, Vito Giordano, Domenico e Nico Rina). Con questa formazione Guna realizza una linea musicale estremamente aperta e sensibile alle più svariate influenze Pop, Jazz, Fusion, il tutto sintetizzato alla luce Latin Sound. (continua)

Read More

Comincia la Rassegna Jazz dell’ Exlibris, in via Dante 20E, con la direzione artistica di Giacomo Tantillo. Primo appuntamento mercoledì 12 aprile a partire dalle 21 con un quartetto degno delle migliori sale concerti d’Europa composto da:

Giacomo Tantillo, Tromba
Andrea Rea , Piano
Giovanni Villafranca , Contrabbasso
Paolo Vicari, Batteria

Subito dopo il concerto, jam session libera

Giacomo TantilloHo incontrato Giacomo 2 anni fa, all’Umbria Jazz 2012. Stavo giocando in una jam session in un club di Perugia e si è seduto in un paio di volte, sembrava eccellente. L’anno scorso Giacomo ha fatto un ottimo lavoro nella mia ensemble.
Non era l’unico trombettista del campo, ma senza dubbio il miglior musicista. Non mi piace parlare in termini di “migliore” nella musica ma in realtà suona come un musicista professionista. Grande suono, vasto repertorio, lettore impeccabile, vasta gamma. Ha una grande attitudine pure, lui era molto disponibile a tutti gli studenti e me.
Mr. Tantillo è già una stella nascente in Italia. La sua curiosità, il talento e la disciplina faranno di lui un musicista eccezionale in un prossimo futuro. Ha il potenziale per una grande carriera nella musica e sarà una risorsa per la nostra istituzione.”
Fernando Huergo
Professor, Bass Department

Andrea ReaAndrea Rea è pianista di Pomigliano díArco, inizia lo studio del pianoforte all’età di 9 anni con il M° Dino Massa tramite il quale coltiverà la passione per la musica jazz. Successivamente studia armonia con Gianluigi Goglia e musica classica col M° Armanda Desidery. Ha seguito seminari di noti musicisti(Geroge Cables,Kenny Barron,Barry Harris,Dado Moroni,Maurizio Giammarco).Ha lavorato come pianista in diversi spettacoli teatrali.. Ha collaborato frequentemente con il Sorrentino Quartet Jazz e con loro nel 2003 ha vinto la sezione emergenti del Baronissi Jazz Festival.Vince inoltre il concorso per gruppi emergenti del Tuscia in Jazz 2006,2007 col trio denominato “Mr.logic” e nello stesso vince il contest jazz del “Teano Jazz Festival” con l’Habana latin band.Nel 2007 vince con l’Ostinato 4et il concorso Chicco Bertinardi sez. B di Piacenza. Nel 2007 Ë il vincitore del prestigioso premio internazionale “Massimo Urbani” PIMU11.

Giovanni VillafrancaGiovanni Villafranca è il contrabbassista più ricercato dell’isola, è stato tra i vincitori del Premio Nazionale delle Arti 2013 sezione Jazz e vanta decine di collaborazioni con tutti i maggiori esponenti del jazz italiano nel mondo

Paolo VicariPaolo Vicari, batterista, lavora come docente di batteria jazz al Conservatorio di Musica di Ribera, l’ ISSM A. Toscanini e batterista dell’orchestra jazz siciliana, collabora attivamente con la Fondazione The Brass Group  ha studiato presso Institut Jazz – Kunstuni Graz e il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo

Read More
Eleonora Militello & Stormy Weathers al Decanter

Eleonora Militello & Stormy Weathers al Decanter


Posted By on Monday, 10 April, 2017

L’hanno definita leonessa, tuono blues, la sua voce è riconoscibile dal primo ascolto, ovunque siano stati, Eleonora Militello & StormyWeathers hanno stupito il pubblico non solo con i classici del blues, ma anche con i loro pezzi inediti, presto disponibili nel loro primo e attesissimo disco.
Preparatevi ad una serata carica di energia, in compagnia di

Eleonora Militello, (voice)
Totò Bellomonte (guitar),
Filippo Caviglia(bass) e
Andrea Chentrens (drums).

Read More
Lezj Vibe Cut live @Ex Libris

Lezj Vibe Cut live @Ex Libris


Posted By on Tuesday, 4 April, 2017

Secondo giro all’Ex Libris per i Lezj Vibe Cut!
Appuntamento alle ore 22
Sempre belli, sempre pronti.

Il repertorio dei LVC è fatto di post rock, dance, swing e altre cosucce fuse insieme in un mood acustico danzante con sax e percussioni
Ernest Lanzafame (voce, percussioni)
Dario Comparetto (chitarre)
Emanuele Maugeri (sax/chitarra)

Read More

Lo Startup Weekend Tourism Edition è un grande laboratorio che riunisce persone con formazione ed esperienze diverse ma unite nella condivisione di un sogno, quello di concretizzare un progetto.

Lo Startup Weekend, giunto in città alla sesta edizione. è un evento della durata di 54 ore (dal venerdì pomeriggio alla domenica sera) che riunisce sviluppatori, designer, business e marketing developer, product manager e in generale tutti coloro che nutrono interesse per il mondo del web, del mobile, dell’IT e dell’innovazione in genere.

La presente edizione è dedicata al mercato verticale del turismo e si svolgerà, per la terza volta, nell’ambito di Travelexpo, il Salone Internazionale del Turismo, la cui diciannovesima edizione è programmata a Palermo, presso il ristrutturato padiglione 20 dell’ex Fiera del Mediterraneo, ribattezzato “Spazio.20 idee in movimento”.L’intento di questo evento è quello di promuovere un prolifico incontro tra coloro i quali hanno idee, proposte ed iniziative con tutti i soggetti che possono renderle operative e con coloro che possono renderle una vera e propria realtà aziendale. Per questo motivo, lo Startup Weekend non si limita a far incontrare idee e sviluppatori ma anche le realtà dell’imprenditoria già avviata, sempre pronta a dare feedback e consigli, e gli investitori, sempre alla ricerca di progetti interessanti.

E quest’anno c’è una novità: nell’edizione 2017 saranno anche gli Operatori turistici che espongono a Travelexpo a indicare la strada ai giovani partecipanti. A loro, verrà infatti chiesto preventivamente se hanno delle esigenze o situazioni problematiche da segnalare, che possono essere risolte, ad esempio, attraverso progetti di Trasformazione Digitale, con i Big Data, gli Analytics e le applicazioni Mobile, con processi di Co-creation e analisi della Customer Experience, attraverso l’individuazione di nuovi mercati e l’Internazionalizzazione oppure tramite nuovi modelli di Business, pratiche di Marketing, di Social Media o di Risorse Umane. Esigenze che poi verranno prospettate ai giovani team che, ricevendo indicazioni concrete, potranno cimentarsi a dar vita ciascuno alla propria idea di impresa e allo stesso tempo candidandosi a solutore/facilitatore delle aziende. Una grande opportunità per favorire l’incontro tra chi fa già impresa e tra chi aspira a farla.

Acquista i biglietti

Il meccanismo alla base dello Startup Weekend è molto semplice e coinvolgente. Nella giornata di Venerdì tutti i partecipanti avranno a disposizione alcuni minuti per mettere sul tavolo le loro idee. Le idee più interessanti prenderanno parte al “gioco”. Le varie figure professionali (Sviluppatori, Product Manager, etc..) decideranno di aderire ad un progetto in gara formando così dei veri e propri team di lavoro completi. Dalla mattina di Sabato alla domenica pomeriggio i partecipanti avranno modo di creare l’Impresa grazie anche all’assistenza dei Mentor che daranno una mano con consigli e feedback “in corsa”. Domenica sera si vedranno i frutti della maratona. Tra presentazioni e prototipi, i sogni di molti saranno diventati realtà pronte per essere valutate da potenziali investitori.

Startup Weekend e’ un evento NON PROFIT: tutti i fondi sono utilizzati per il benessere dei partecipanti. Il prezzo del biglietto serve a coprire le spese di cibo, bevande, cancelleria etc, che saranno offerti ai partecipanti dall’inizio alla fine della manifestazione. Tutti gli altri costi sono sostenuti da sponsor locali e nazionali, sensibili al tema dell’imprenditoria e dell’innovazione.

Le idee vengono proposte dagli stessi partecipanti, che voteranno le migliori 7 su cui lavorare in team da 5 ad 8 persone nei due giorni successivi. Non è necessario presentarsi con un’idea. Chi non si presenta con una sua idea si diverte a votare quelle degli altri e a farsi scegliere nel team che preferisce. Una giuria valuterà le 3 migliori idee che saranno supportate nello sviluppo tramite i premi. I premi saranno finalizzati a supportare il successivo sviluppo delle 3 idee.
Contatti & Social

Ancora qualche dubbio?
Scrivi a palermo@startupweekend.org

Facebook
https://www.facebook.com/swpalermo

Twitter
https://twitter.com/swpalermo

Hashtag
#swpalermo

For all event details, please visit http://up.co/communities/events/10404.

Any questions, please email the team at palermo@startupweekend.org

Startup Weekend

Refund Policy: No refunds will be granted within 7 days of the event if food and drink have already been ordered. Apologies for any inconvenience this may cause.

About Startup Weekend: Startup Weekends are 54-hour events designed to provide superior experiential education for technical and non-technical entrepreneurs. Beginning with Friday night pitches and continuing through brainstorming, business plan development, and basic prototype creation, Startup Weekends culminate in Sunday night demos and presentations. Participants create working startups during the event and are able to collaborate with like-minded individuals outside of their daily networks. All teams hear talks by industry leaders and receive valuable feedback from local entrepreneurials. The weekend is centered around action, innovation, and education. Whether you are looking for feedback on a idea, a co-founder, specific skill sets, or a team to help you execute, Startup Weekends are the perfect environment in which to test your idea and take the first steps towards launching your own startup.

Terms of Participation Agreement: It is our job to provide you with an incredible networking and learning opportunity. Our intention is that you meet some amazing people that you might actually start a company with, build relationships with coaches, and learn from your peers. The event is intended to be a collaborative forum for sharing, learning, building, and having fun. As such, by registering as a participant, you acknowledge that any ideas shared by you or anyone else over the course of the event are contributions to the overall experience and community. If you as a participant are worried about someone stealing your ideas, please reconsider your participation in the event itself or simply refrain from sharing specifics about your idea.

As a member of your startup community, you agree to to be inclusive of any and all people and their ideas. You agree to act professionally, treat everyone with respect, and treat the event facilities with proper care. You agree that you are responsible for any accidents or damages that you cause. You also agree to not hold Startup Weekend, your local volunteer team, or any of the event supporters liable for any loss, damage, injury, or any other unforeseeable incident.

By Participating at the event, you grant Startup Weekend permission to capture photo/video of the event. You can find the exact legal terms on our FAQ Page but to summarize, we want to share your success with the world.

Read More