Balli del Sud | Corso di balli tradizionali del Sud Italia

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 22/01/2020
19:30 - 21:00

Luogo
La Casa della Cooperazione

Categorie


Vuoi conoscere le danze tradizionali del Sud?
Vuoi imparare a ballare tarantelle, pizziche pizziche, tammurriate, valzer, polke, scots?
Due insegnanti preparatissimi, una siciliana e un pugliese, sono qui per te!

OGNI MERCOLEDì dalle 19:30 alle 21:00 ti aspettiamo con la Compagnia di Ballo Popolare alla Casa della Cooperazione!

…La prima lezione di prova è GRATUITA! Disponibili anche pacchetti per studenti e sconti promozionali per chi acquista il pacchetto mensile o trimestrale.

Contributo mensile: 40 euro – Lezione singola: 12 euro

INFO E ISCRIZIONI: 0916175791 – 380 10 98 857
mail: casadellacooperazione@gmail.com

La partecipazione è riservata ai soci tesserati Arci. Non sei un socio Arci? Richiedi di tesserarti alla Casa della Cooperazione e con un contributo di 5 euro potrai ricevere la tua tessera Arci valida per l’intero anno sociale 2019/2020 in tutti i circoli Arci d’Italia!

IL LABORATORIO:

La Compagnia di Ballo Popolare offre la possibilità, mediante la progettazione di un Laboratorio sui balli della tradizione del Sud Italia, di vivere e condividere esperienze legate principalmente alla cultura coreutica e musicale della tradizione popolare del Mezzogiorno.
I destinatari del laboratorio sono tutti coloro che sono curiosi di “viaggiare” e di approfondire il linguaggio della danza di tradizione come elemento espressivo e caratterizzante di un popolo.
La metodologia applicata è improntata sulla spontaneità del movimento, ovvero, sull’apprendimento motorio che sfrutta il meccanismo dell’imitazione.
Didattica si, ma anche molto spazio alla spontaneità dei movimenti e alla ricerca del proprio stile personale!

Non mancheranno, oltre alle lezioni pratiche, i momenti di incontro per discutere, leggere e guardare documenti audio visivi sui balli e sulla cultura popolare in generale.
Inoltre, nell’arco dell’anno potranno essere proposti degli incontri tematici di approfondimento con ballatori e suonatori provenienti dai luoghi e dalle comunità di diverse Regioni d’Italia, il tutto con l’intento di creare integrazione, socializzazione, comunicazione, condivisione e divertimento.

—————————

GLI INSEGNANTI:

Chiara Vizzini, siciliana, ha una formazione che parte dall’infanzia e passa dalla danza jazz-contemporanea alla danza moderna, arrivando alla danza classica (livello amatoriale) e, dopo qualche anno, allo studio della Danza espressiva araba.
Ormai da diversi anni si interessa di danze e musiche della tradizione italiana, partecipando con assiduità a corsi e laboratori con i massimi rappresentanti e studiosi di tradizioni coreutiche-musicali. Frequenta i contesti più tradizionali come: feste religiose e momenti di aggregazione più intimi, cerimonie o feste in casa, durante le quali la cultura popolare ha la massima espressione e spontaneità.

Gaetano Chirico, pugliese, è ballerino ufficiale della Compagnia di Ballo della Scuola di Danza “Taranta Power Bologna” diretta da Eugenio Bennato. E’ un frequentatore costante di feste tradizionali di Puglia, Campania, Irpinia, Lucania, Calabria, Sicilia.
Conosce la Danza tradizionale di tutto il sud Italia, ed in particolare quella Pugliese, in maniera molto spontanea, frequentando feste tradizionali familiari, patronali, di borgate, e anche concerti. Apprende i passi, la gestualità, il cerimoniale e tutta la ritualità di questa danza direttamente nelle Ronde ma soprattutto dai più anziani danzatori, detentori delle tradizionali modalità del ballo.
Per diversi anni conduce a Bologna con Cecilia Casiello laboratori e corsi di ballo di pizzica pizzica e tarantelle.
Collabora con le più importanti personalità dell’universo popolare, come Giovanni Amati, Massimiliano Morabito, Pietro Balsamo, e tanti altri.

Gli altri consigli di oggi: