CORSO DI HU QUAN (kung fu stile della tigre)

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 19/01/2020
9:30 - 13:30

Luogo
Jeet Kune Do Kwoon Palermo

Categorie


La tigre era considerata il re degli animali, essendo il più temibile predatore presente nelle foreste montuose della Cina. Secondo la cultura locale la tigre unisce le movenze fluide e armoniose tipiche dei felini alla forza e alla ferocia che la rendevano il re delle foreste. La possente muscolatura unita alla presenza di zanne e artigli
affilati la rendevano un avversario impossibile da sconfiggere per qualsiasi preda se trovasse dinanzi. Come il felino che rappresenta, lo stile di combattimento della tigre si concentra sugli attacchi diretti, con l’obiettivo di porre immediatamente fine al conflitto. Durante il combattimento l’uso delle braccia è predominante, i piedi sono generalmente ben piantati a terra, con lo scopo di fornire la stabilità necessaria a portare i colpi col massimo della forza. I colpi vengono concatenati unendo difesa e offesa in un unico movimento, facendo si che ogni movimento di parata apra la strada ad un nuovo attacco, per non dare tregua all’avversario. Sono presenti anche colpi di gomito e ginocchio, tipici degli stili da corta distanza, mentre i calci si concentrano sui bersagli bassi, colpendo al massimo all’altezza dell’inguine. Non vi è ricerca di colpi acrobatici, in quanto essi mal si adattano alle finalità della tigre.
Il maestro Vincenzo Albamonte ha studiato questo stile di kung fu durante un lungo soggiorno, di dieci anni, al monastero Shaolin in Cina. La sua abilità in questo stile di combattimento ha fatto sì che gli fosse dato il nome cinese “Disan Hu Huò”, letteralmente terza tigre vivente. Ritornato in Italia ha proseguito la pratica del kung fu shaolin ed il suo insegamento. Oggi il maestro Albamonte è riconosciuto come 6° Duan nonché come arbitro internazionale di kung fu.

Programma seminari

Nel corso dei seminari saranno trattati i seguenti argomenti: ginnastica di base; posizioni e attacchi; forma “breve” della tigre (20 figure); elementi di difesa personale (utilizzo delle movenze contro vari attacchi); utilizzo delle armi (bart cham dao, su scelta del maestro); trasposizione della forma con le armi; tecniche di
combattimento con le armi; studio dei punti di pressione basilari; tecniche di meditazione e di respirazione.

Costi
Il costo del corso è di €180,00 pagabili in due soluzioni €90,00 al momento dell’iscrizione ed € 90,00 dopo il quarto seminario. È possibile partecipare anche ai singoli seminari ad un costo di €25,00.
PROMO: €150,00 con pagamento in unica soluzione al momento dell’iscrizione entro il 30/9.

Gli altri consigli di oggi:

  • Non ci sono eventi in questa categoria