Gabriella Bertolino presenta: Litania Lugubre

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 14/11/2019
18:00 - 19:30

Luogo
Mondadori Point Palermo

Categorie


Dolore. Questo è ciò che è rimasto di Rainbow. Un dolore da cui non può sfuggire, insieme ai ricordi. Da quando è tornata a casa, ogni cosa, ogni stanza, ogni gesto… le ricorda lei.
«Di’ il suo nome.»

Lei, che non le è più accanto, quando si guarda allo specchio. Quando ripensa a ciò che ha fatto.
«Dillo!»

Nel riflesso degli occhi dei suoi genitori, la stessa, muta, sofferenza.
«Sapevo cosa dovevo fare. La risposta era lì e, ancora una volta, malauguratamente, portava le iniziali del ragazzo più ricco, nobile e potente di tutta Asteria.»

Un grande ballo avrà luogo a breve tra le ricche mura del maniero della famiglia Aidenair, nel periodo in cui tradizioni pericolosamente antiche premono per risvegliarsi e la natura si prepara ad esaltare il suo ultimo respiro. Prima di esalarlo.

«Samhain. Halloween. Giorno in cui vita e morte si intrecciano, si confondono.»

Morte, come quella che macchia le dita di Rainbow, di nuovo incapace di controllare il suo elemento. E più il ballo di Samhain si fa vicino, più il tormento si fa atroce. Perché la paura di quella notte d’inverno è ancora dentro di lei.
«Quanto può essere crudele il Sabba, se costringe una ragazza a venire attaccata da colui di cui si è innamorata? Mette davanti a una verità terribile.»

«Quale verità terribile?»

Perché, in un ballo come quello, la vita le era stata tolta.
«Che l’amore non può niente contro il potere. Che è sacrificabile.»

E ora i mostri stanno per tornare sulle tenebre della terra.

Gabriella Bertolino è nata il 7 Novembre 1998, insieme alla sua diversa e amatissima gemella, Luciana. È una persona piccola che ama saltellare su antiche impronte di giganti. Diplomata al Liceo classico statale Umberto I, attualmente frequenta l’Accademia di Belle Arti e un corso di giapponese nel tentativo di imparare la lingua e aprirsi un varco verso un mondo nuovo che ha tanto da raccontare. Il suo, di mondo, è fatto di parole e immagini, costruito con carta, inchiostro, grafite e colori. Adora leggere, scrivere e disegnare, conoscere e plasmare la realtà che la circonda, creare qualcosa di completamente nuovo solo con la mente o le dita. È un’appassionata di storie e racconti, e sogna di crearne di suoi, vederli spiccare il volo su grandi ali di drago o a cavallo di una scopa, e rimanere impressi nei cuori degli altri, regalare attimi di gioia, aiutarli a crescere, come i libri che ama di più hanno fatto e continuano a fare con lei ogni giorno. Il genere che ama di più è il fantasy, in ogni suo sottogenere, per motivi così numerosi e profondi da non poter essere elencati in breve. Di lei e su di lei forse non c’è molto da dire… Tuttavia, lei ha molto da dire, e molto da dire hanno i personaggi e le storie che porta nel cuore e nella mente. Sogna di diventarne la portavoce, perché crede nella magia, e scrivere libri è la magia più complicata e meravigliosa che possa esistere. Ed è con la pubblicazione del suo primo romanzo dark fantasy, “Danza Macabra”, pubblicato dalla casa editrice Elpìs, che ha compiuto il primo passo per realizzare il suo sogno.

Calendario

<< Dic 2019 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5