In cima a Monte Cuccio dal Vallone D’inverno

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 29/02/2020
8:45 - 17:45

Luogo
Palermo

Categorie


Sabato 29 febbraio andremo a conquistare la cima di Monte Cuccio, la montagna che, con i suoi 1000 metri, domina la città di Palermo.
Non è la solita salita a Monte Cuccio!
Al contrario delle più note vie d’accesso alla vetta (San Martino e Piano dell’occhio – Zu’ Caluddu) questa escurione parte da una quota molto più bassa, pertanto (come di consueto per Sikania Trek) l’escursione sarà più lunga e più impegnativa delle passeggiate che si popongono solitamente.

Chissà quante volte alzando lo sguardo sopra i palazzi della città e isolandoci con il pensiero dai suoi rumori e frastuoni, ci siamo chiesti quale fosse il nome di quel monte a punta che domina la Conca d’oro. Chissà quante volte ci siamo chiesti: “Come ci si arriva?” “Chissà cosa c’è lassù”, “Chissà come deve essere la città vista da quell’ altitudine”. Per saziare questa vostra (e nostra) sete di sapere, di natura e perchè no di avventura.
Probabilmente per via della sua forma conica per i più essa rappresenta “il cratere spento” del capoluogo Siciliano. Dopo ogni scossa di terremonto, anche piccola, spesso i giornali locali titolano “Il risveglio del Vulcano di Palermo”. Scherzosamente ci piace immaginare che a causa dell’eterna rivalità fra Palermo e Catania, anche i palermitani vogliono la loro bocca di fuoco.
Durante questa escursione, accompagnati da geologi ed esperti vulcanologi, potremmo fugare ogni dubbio e scoprire se quanto detto fin’ora sia verità o meno.

L’escursione è su stradella carrabile e alcuni tratti su sentiero. Attraverseremo il Vallone d’Inverno. L’escursione non presenta passaggi molto difficili o pericolosi, ma è piuttosto lunga, adatta quindi ai buoni camminatori. E’ consigliata inoltre un’ adeguata scorta d’ acqua (almeno 1 litro e 1/2 a persona).

COME, DOVE E QUANDO

Sabato 29 Febbraio
Primo Raduno: Ore 8:45 in via Giuseppe Pagano (Corso Calatafimi incrocio con viale Regione Siciliana) davanti la Pasticceria Albicocco Matteo.
Link della posizione: https://goo.gl/maps/MaKeKAWBLdv
Ore 9:00. Partenza con mezzi propri alle volta di San Martino delle Scale, ci fermeremo prima di Monte Pietroso. Chi è sprovvisto di mezzo può trovare posto sulle auto della guida o degli altri escursionisti.

DATI TECNICI ESCURSIONE/ PERCORSO

Lunghezza percorso: 14 km (circa)
Tempo di cammino: 6 h circa totali (soste escluse).
Tipo di percorso: in parte ad anello ed in parte a bastone (salita e discesa per la stessa via), su stradella sterrata, e in parte su sentiero.
Dislivello positivo: 900 m .
Altitudine massima: 1040 m.
Quota di partenza: 350 m .
Difficoltà: media + (E).

COSA PORTARE:
bottiglietta d’acqua 1,5 L, pranzo a sacco, magliettina intima e felpa di ricambio.
Per godere appieno della giornata è quindi caldamente consigliato un abbigliamento adeguato alla stagione:
GIACCA A VENTO (obbligatoria);
SCARPE DA TREKKING (obbligatoria),
ABBIGLIAMENTO a strati, consono alla località montana. Bastoncini da trekking se in vostro possesso.

Quota partecipazione escursione 10 euro a persona (organizzazione+guide).
Per ragioni organizzative il gruppo sarà composto da un numero limitato di partecipanti.
Numero MASSIMO di PARTECIPANTI 24
Gli organizzatori si riservano di annullare l’evento a causa di condizioni meteo avverse o mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (10)

Roberto D’Aleo (3897664860) Guida AIGAE

Gli altri consigli di oggi:

  • Non ci sono eventi in questa categoria