La dolce vita in versione restaurata | Fellini 100 e mezzo

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 05/02/2020
20:30 - 23:30

Luogo
Cinema Rouge et Noir

Categorie


Dopo la proiezione de “Lo sceicco bianco” che ha inaugurato il nuovo anno del #Supercineclub, ecco il primo appuntamento, mercoledì 5 febbraio alle 20:30, del calendario felliniano al Rouge et Noir per celebrare il grande maestro nel centenario della nascita.

Restaurato da Cineteca di Bologna, con La dolce vita «Fellini si propone di realizzare la radiografia della mutazione di un’epoca. Di raccontare la vita così come la rappresentano i nuovi media e, nel costruire il racconto, si appropria, per molti episodi, degli scoop dei fotoreporter. L’episodio di Anita nella fontana era stato fotografato da Pierluigi Praturlon nel ’58, mentre Tazio Secchiaroli, il re dei fotoreporter di via Veneto, sempre nel ’58 aveva fotografato lo spogliarello di Aiché Nanà in un locale notturno alla moda. La dolce vita è, programmaticamente, una lettura esatta della mediatizzazione del paese, quasi un saggio sulla manipolazione dell’informazione e dell’immagine… L’Italia non si è ancora liberata di nessuno dei suoi fantasmi, il cammino verso la modernità è ancora lungo e tortuoso». (Gian Luca Farinelli)

Soggetto: Federico Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli. Sceneggiatura: Federico Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli, Brunello Rondi, Pier Paolo Pasolini. Fotografia: Otello Martelli. Montaggio: Leo Catozzo. Scenografia e costumi: Piero Gherardi. Musiche: Nino Rota.
Interpreti: Marcello Mastroianni (Marcello Rubini), Anita Ekberg (Sylvia)

Biglietto unico 5 euro.
Vendita biglietti al botteghino del cinema, ogni giorno dalle 17:00 alle 22:00.

Gli altri consigli di oggi: