Mauro Di Girolamo #vivereBallarò

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 29/05/2019
15:30 - 18:00

Categorie


Mostra Personale di Mauro Di Girolamo #vivereBallarò
Mostra a cura del Comitato Scientifico della Settimana delle Culture
Inaugurazione 14 Maggio 2019 ore 19.00
Chiesa di San Giovanni Decollato, Palermo (vicino Villa Bonanno)
In esposizione dal 15 al 30 maggio 2019
Aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 18:00, chiuso Sabato e Domenica – Ingresso gratuito

#vivereballarò è titolo di un dipinto di 250×150 cm nato la scorsa estate fra le mura dell’antico mercato storico di Palermo, dove Mauro Di Girolamo vive da alcuni anni. Opera pittorica realizzata dal vivo attraverso la trasmissione in diretta di facebook, in una maniera totalmente mediatica. L’artista ha lavorato dal 21 luglio al 21 settembre 2018 direttamente nel cuore del quartiere, utilizzando l’androne di una palazzina storica come studio, deliberatamente aperto alla visione dei passanti occasionali o consueti. L’artista ha voluto coinvolgere il quartiere nella sua natura multietnica e vitale, lasciando ai curiosi la sorpresa di scoprirlo e osservarlo al lavoro, e coinvolgendoli persino a diventare modelli per un giorno.
Il risultato è un dipinto di grandi dimensioni, dai colori vibranti e luminosi come un mezzogiorno d’agosto, che in un solo colpo d’occhio immerge nella realtà che l’artista vive tutti i giorni a Ballarò, insieme alla comunità tunisina, palermitana, ghanese, bengalese…
Questa tela, attraverso i colori, gli elementi grafico-pittorici e la poetica che Di Girolamo ci ha insegnato ad amare, esprime l’apertura verso l’alterità, il dialogo fra le persone, ognuna portatrice di culture differenti, portando il focus centrale sulle culture che si mescolano, molto lentamente ma inesorabilmente.

Mauro Di Girolamo, nato a Palermo nel 1984, sperimenta fin dall’infanzia la pittura e l’esperienza del viaggio insieme alla sua famiglia, con la quale vive i periodi estivi in giro per l‟Europa, visitandola di città in città e di regione in regione, apprezzando specialmente i territori francesi e spagnoli. Di grande impatto emotivo è l’esperienza in Bosnia Erzegovina, dopo la quale realizza la sua prima opera pittorica di grandi dimensioni, a 19 anni, “La Terra di Nessuno”. Durante gli studi universitari in pittura continua a viaggiare in moltissime città italiane ed europee di rilievo storico ed artistico e visita i più prestigiosi musei d’Europa, dove conosce e a studia dal vivo le opere dei grandi maestri della storia dell’arte. Visita anche gli Expo Universali di Genova, Siviglia, Hannover e Saragozza. A Palermo, è stato allievo del Maestro Franco Nocera, docente di Pittura dell’Accademia di Belle Arti, dove ha anche completato gli studi specialistici. Viene incaricato della realizzazione di un’opera pubblica per conto della Provincia Regionale di Palermo e di Trenitalia, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, nei locali della Metropolitana cittadina. Durante l’esperienza spagnola del progetto Erasmus a Valencia, inaugura la sua prima mostra personale, a cura dell’allora Direttore del Dipartimento di Debujo y Animacìon Miguel Romeu. Al rientro in Sicilia, dal 2008 al 2011, fa la spola fra Palermo e la piccola cittadina di Salemi, negli anni in cui Vittorio Sgarbi è sindaco, condividendo lo studio con Vito Camapanelli e collaborando con artisti del calibro di Patrick Ysebaert. Da allora, continua ad apparire in maniera dirompente nel panorama artistico contemporaneo, partecipando a mostre collettive e realizzando numerose mostre personali. Ha svolto performances pittoriche non autorizzate come quella alla Tate Modern di Londra nel 2012 a cura della WorldWide Foundation Chabrera, per manifestare contro la spettacolarizzazione della morte degli animali, durante l’inaugurazione della recente retrospettiva dedicata a Damien Hirst, e quella ai Giardini della Biennale di Venezia del 2013, esprimendo il proprio dissenso nei confronti del sistema dell’arte contemporanea. Quella di Di Girolamo è una ricerca continua del confronto con i visitatori e, per questo, sono state frequenti le performances dal vivo in musei, gallerie, teatri e luoghi storici d’Europa come: la Villa Romana del Casale a Piazza Armerina, il Museo del Baile de Flamenco a Sevilla, la Triennale di Milano, dove nel 2013, ha dipinto dal vivo in un evento a cura dell’Associazione MIO Milano e Oltre, in occasione della preparazione all’Expo. Nei suoi quadri, Di Girolamo ritrae una umanità che si strofina, si lacera e si accarezza, vista nel suo intero percorso millenario. I suoi dipinti sono espressioni del contemporaneo, di una vita sfuggente eppure così ruvida, a volte impalpabili o, invece, molto materiali. La sua pittura descrive più di quel che gli occhi sono soliti vedere. È ricerca ed espressione di una vita interiore: il pittore, che osserva e partecipa con l’emozione alla vita. Nel settembre 2013, ha reso un omaggio ad uno dei più famosi e apprezzati pittori italiani del XX secolo, Renato Guttuso, in una mostra “a due”, a Palermo, dal titolo “Vucciria, Tribute#1974-2014_Renato Guttuso”. Le ultime opere di grandi dimensioni sono il “Trionfo della vita” e “Traffico” di 350x300cm. È stato selezionato da Vittorio Sgarbi nella rosa dei 50 artisti fra i 500 degli artisti invitati. Attualmente è stato selezionato per una mostra dal titolo “Square Little Worlds” a New York a cura di Adelinda Alegretti, ed è impegnato in mostre collettive e personali per il mondo: dalla prestigiosa mostra personale al Museo del Baile Flamenco di Siviglia, ad una collettiva a tre nello stesso Museo, ed un’altra collettiva in Australia, in una galleria nei Northen Territory. In Italia, ha esposto a Genova e Bologna, oltre che in molti comuni siciliani. È stato cultore della materia in Pittura e Tutor presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo. Vive tra la Sicilia e la Spagna e, come ha scritto Kurt Grötsch, le sue radici latine impregnano di Mediterraneo la sua pittura che pur attinge a piene mani dal contesto internazionale.

Calendario

<< Ago 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1