Presentazione: L’isola infinita

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 26/02/2020
20:00 - 23:00

Luogo
Mondadori Point Palermo

Categorie


Mercoledì 26 Febbraio, abbiamo il piacere di presentare il primo dei quattro volumi che comporranno L’isola infinita di Ruggero D’Alessandro, “la villa dei mostri”.

L’autore

Ruggero D’Alessandro (Palermo, 1962) dal 1994 vive in Svizzera dove insegna lingua
italiana e cultura generale nei corsi per migranti. Tiene seminari regolari alle università
di Parigi (“Paris V Descartes”), Roma (“La Sapienza”) e Varese (“Insubria”),
occupandosi di sociologia della cultura, storia delle idee e storia contemporanea.
ha insegnato anche in Slovacchia e Ungheria (in inglese) e in altre cinque università
italiane. Ha pubblicato venticinque saggi, quattro romanzi, una raccolta poetica,
quattro traduzioni, oltre a quasi sessanta fra recensioni e articoli su riviste di cinque
Paesi, e capitoli in volumi collettivi. Nel 2020-21 pubblicherà con Mimesis un
ciclo di quattro romanzi.

Il libro

Il primo dei quattro volumi del ciclo L’isola infinita, racconta
della nascita di Vittorio nel 1913, l’infanzia, l’adolescenza; e
arriva fino al trasferimento a Palermo, nel 1927, per frequentare
il liceo. Vittorio si trova immerso almeno in quattro dimensioni:
la villa costruita a metà ‘700; la famiglia-tribù numerosa
e popolata da personaggi eccentrici; l’amata complessa antica
Sicilia; la Storia, non mero sfondo ma coprotagonista. Infatti,
ogni vicenda e personaggio s’incastra nel trapasso dall’Italietta
giolittiana alla Grande Guerra, dal fascismo ai fasti di cartone
dell’Impero di Etiopia e Albania, la seconda guerra mondiale,
la Resistenza, fino alla ricostruzione, arrivando a lambire
il primo “miracolo economico” nella seconda metà degli anni
Cinquanta. Un romanzo siciliano e italiano del secolo scorso.

Gli altri consigli di oggi:

  • Non ci sono eventi in questa categoria